CORONAVIRUS, LUCENTE (FDI): TUTTI I SINDACI CHIUDANO I PARCHI GIOCHI, IMPOSSIBILE CONTROLLARE CHE BIMBI TENGANO DISTANZE SICUREZZA

 

 

“Nella lunghissima attesa delle decisioni del Governo che se la sta prendendo comoda, mi appello ai sindaci lombardi per quanto è in loro potere fare.

Penso ad esempio ai parchi giochi, dove è francamente impossibile riuscire a tenere i bambini a distanza di sicurezza e tantomeno a far tenere ai più piccoli le mani lontano da occhi e bocca. Purtroppo alcuni genitori ancora non hanno capito il fondamentale appello a stare a casa e tocca ai sindaci far sì che le direttive di sicurezza vengano rispettate. Già alcuni comuni dell’hinterland di Milano e alcune città lombarde hanno preso decisioni in tal senso, fino anche a chiudere del tutto parchi e aree verdi.

Chiedo ai sindaci di pensare quantomeno alle aree giochi: se tutte venissero chiuse si farebbe un bel passo avanti nella direzione che Regione Lombardia sta chiedendo di prendere ormai da giorni. Ricordiamoci che i sacrifici che siamo chiamati a fare sono ben poca cosa se pensiamo che è in ballo la salute di tutti, specialmente dei più deboli. E’ nei poteri dei sindaci chiudere immediatamente le aree giochi, lo facciano”.

Lo dichiara Franco Lucente, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia.