Comunicato Capogruppo Lucente 5 febbraio 2019

Regione, Lucente (FDI): Approvata mia mozione per caccia selezione al cinghiale anche al di fuori dei periodi di legge per controllare animali che stanno danneggiando il territorio.

Piani di controllo e caccia di selezione ai cinghiali, anche al di fuori degli orari e dei periodi di caccia previsti dalla legge: questo ho chiesto alla Giunta di Regione Lombardia con una mozione che è stata approvata oggi in Consiglio.

Quello che va detto con chiarezza è che, nella quantità attuale, i cinghiali sono nocivi, pericolosi e fuori controllo. Le denunce di danni provocati all'agricoltura dai branchi non si contrano neanche più e in particolar modo nella zona del sud Milano, del Lodigiano e del Pavese la situazione è critica. Gli animali si spingono orami anche nelle città ed è purtroppo noto il drammatico incindente sulla A1 - provocando da cinghiali che hanno invaso la carreggiata - che è costato la vita a un uomo.

Di fronte a uno scenario del genere, la Regione deve attivarsi e questo è quello che ho chiesto. Nello specifico la mia mozione chiede che regione Lombardia si impegni a "porre in essere tutti gli strumenti ad oggi disponibili inclusi i piani di controllo e caccia di selezione anche al di fuori degli orari e dei periodi di caccia previsti dalla Legge 157/1992, sollecitando le guardie provinciali e i proprietari dei terreni interessati dalle invasioni, che siano muniti di apposite autorizzazioni e permessi di caccia, quindi abilitati ed in possesso dei requisiti previsti dalla normativa venatoria, ad attivare gli abbattimenti", inoltre si impegni a "fornire indicazioni per il recupero e smaltimento delle carcasse nonchè la loro destinazione finale secondo quanto previsto dalle norme vigenti".