BARBARA MAZZALI (FDI): REGIONE LOMBARDIA STANZIA 10 MILIONI DI EURO PER LA SICUREZZA GRAZIE A DUE EMENDAMENTI DA ME PRESENTATI.

“Ieri durante la sessione di bilancio sono stati approvati due emendamenti da me presentati che complessivamente stanziano nel prossimo triennio 10 milioni di euro per finanziare interventi di sicurezza urbana.

Questo è un importantissimo risultato che ci consente di migliorare significativamente la sicurezza dei nostri concittadini, soprattutto in un momento in cui i dati sui crimini nella nostra regione mostrano un sensibile e costante aumento”

Queste le parole della Consigliera Barbara Mazzali a seguito dell'approvazione di due emendamenti in fase di approvazione del Bilancio pluriennale di Regione Lombardia.

In particolare, il primo, sul triennio 2019-2021 stanzia 3 milioni di euro per integrare il finanziamento del raccordo dei sistemi informativi e l'interconnessioni delle sale operative al fine di rendere sempre più agevole il lavoro degli agenti di polizia.

Il secondo emendamento invece assegna 7 milioni di euro per potenziare gli interventi di sicurezza urbana, quali sistemi di videosorveglianza e progetti di miglioramento tecnologico dei comandi di Polizia Locale, nonché contributi per il controllo di vicinato nelle case popolari.

“Ritengo questi interventi – continua la Consigliera - di estrema importanza per continuare sulla strada intrapresa ormai da anni da Fratelli d'Italia per garantire sempre maggiori livelli di sicurezza per i nostri cittadini. Non solo, ma l'integrazione dei sistemi informativi permetterà alle nostre forze dell'ordine di effettuare controlli più rapidi, identificando eventuali soggetti a rischio e permettendo di prevenire possibili situazioni di pericolo”.

“Mi auguro che questo possa essere solo il primo passo verso una maggiore efficacia delle politiche di sicurezza messe in campo da Regione Lombardia e che alla fine di questo mandato si possa toccare con mano una vero e significativo calo dei crimini sul nostro territorio” così ha concluso il Consigliere Barbara Mazzali.