REGIONE, MAZZALI (FDI): PREMI E RICONOSCIMENTI PER TESI DI LAUREA E DOTTORATO.

Grazie a un’integrazione apportata alla l.r. 20/2017 - la legge sulla valutazione delle politiche regionali - il Consiglio regionale dal 2019 istituirà premi e riconoscimenti per le tesi di laurea e di dottorato che svolgono ricerche valutative sulle politiche regionali.

“E’ questa una ulteriore iniziativa del Comitato paritetico di Controllo e Valutazione per promuovere la cultura della valutazione delle politiche pubbliche e l’attenzione verso gli interventi attuati da Regione Lombardia” afferma Barbara Mazzali, consigliere regionale di Fratelli d’Italia e presidente del Comitato, e aggiunge “Valorizzare i lavori di tesi di giovani studenti e ricercatori è anche un modo per esprimere loro l’attenzione delle istituzioni e l’apprezzamento al contributo che i loro lavori possono dare alla collettività”.

Secondo quanto previsto dalla nuova norma, l’Ufficio di Presidenza del Consiglio istituirà i premi e riconoscimenti e il Comitato paritetico di Controllo e Valutazione non farà mancare il proprio contributo propositivo perchè l’iter si avvii al più presto e già nel prossimo anno si possa giungere a premiare le prime tesi.